PRIVACY

/PRIVACY
PRIVACY2018-09-19T11:38:41+00:00

GAJO & ASSOCIATI S.R.L. a socio unico (di seguito “Titolare”), con sede legale in Treviso, Vicolo Pescheria n. 20, codice fiscale e partita IVA 02171540269 (di seguito, “Titolare”), proprietario del sito internet http://www.gajo&associati.it (di seguito, il “Sito”), in qualità di titolare del trattamento dei dati personali degli utenti che navigano e che sono iscritti al Sito (di seguito, gli “Utenti”) fornisce qui di seguito l’informativa privacy ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 (di seguito, il “Codice Privacy”) e ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016 (di seguito, “Regolamento”, il Regolamento e il Codice Privacy sono insieme definiti “Normativa Applicabile”).

Questo Sito e i servizi eventualmente offerti tramite il Sito sono riservati a soggetti che hanno compiuto il diciottesimo anno di età. Il Titolare non raccoglie quindi dati personali relativi ai soggetti minori di anni 18. Su richiesta degli Utenti, il Titolare cancellerà tempestivamente tutti i dati personali involontariamente raccolti e relativi a soggetti minori di anni 18.

Il Titolare tiene nella massima considerazione il diritto alla privacy ed alla protezione dei dati personali dei propri Utenti. Per ogni informazione in relazione alla presente informativa privacy, gli Utenti possono contattare il Titolare in qualsiasi momento, utilizzando le seguenti modalità:

  • Inviando un messaggio di posta elettronica all’indirizzo privacy@gajoassociati.it;
  • contattando il Responsabile della Protezione dei Dati (nominato ai sensi dell’art. 37 del Regolamento privacy):

dott. Giovanni Grassi, via Giovanna d’Arco n. 66, Treviso. Email dpo@gajoassociati.it , cell. 3383971856.

  1. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

La raccolta e il trattamento dei dati personali sono finalizzati allo svolgimento, da parte del titolare, delle attività di ricerca, selezione e valutazione del personale, quale ente autorizzato dal Ministero del Lavoro, nell’interesse del candidato e del committente su specifico incarico di enti, organizzazioni, imprese individuali, professionisti e società clienti, ai fini dell’instaurazione di un rapporto di lavoro o di collaborazione. I dati del candidato sono raccolti e trattati in relazione alla specifica azione di ricerca e selezione per la quale sono stati trasmessi, ma anche per assicurare al candidato future occasioni occupazionali create da incarichi conferiti anche in futuro dai committenti al titolare.

Quale società autorizzata dal Ministero del Lavoro per le attività di ricerca e selezione del personale, il Titolare effettua il trattamento per l’individuazione di candidature idonee a ricoprire una o più posizioni lavorative in seno all’organizzazione committente e necessita quindi di svolgere una pluralità di attività quali: l’analisi del contesto organizzativo dell’organizzazione committente; l’individuazione e definizione delle esigenze della stessa; la definizione del profilo di competenze e di capacità della candidatura ideale; la pianificazione e realizzazione del programma di ricerca delle candidature attraverso una pluralità di canali di reclutamento; la valutazione delle candidature individuate attraverso appropriati strumenti selettivi; la formazione della rosa di candidature maggiormente idonee. In particolare, la necessità di selezionare una pluralità di candidature rende opportuno il mantenimento, nel database del titolare, dei dati relativi ai candidati per un tempo ragionevole.

I dati potranno essere trattati anche al fine di informare il candidato su iniziative formative ed eventi che il Titolare potrà promuovere, a condizione che il candidato abbia prestato espresso e specifico consenso.

I dati potranno essere trattati anche per finalità amministrativo-contabili e per l’adempimento di obblighi di legge.

  1. BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

2.1. Esecuzione di contratto o misure precontrattuali

La base giuridica del trattamento dei Suoi dati personali è principalmente quella prevista dall’art. 6, lett. b) del Regolamento: “il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso”.

2.2. Legittimo interesse del titolare e dei committenti

Il presente trattamento è inoltre supportato dalla base giuridica prevista dall’art. 6, comma 1, lett. f) del Regolamento, ai sensi del quale il titolare può trattare i dati se “è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento o di terzi, a condizione che non prevalgano gli interessi o i diritti e le libertà fondamentali dell’interessato che richiedono la protezione dei dati personali“.

Si ritiene che nessuna delle attività di trattamento dei suoi dati personali possa danneggiare in alcun modo le persone; in realtà, il trattamento dei dati del candidato per la finalità di ricerca e selezione consente al titolare a offrire al committente un servizio personalizzato, tempestivo ed efficace, vantaggioso per il titolare, il committente e il candidato.  Il titolare, quale ente autorizzato alla ricerca e selezione del personale, e i terzi committenti hanno infatti il legittimo interesse all’effettuazione delle attività di trattamento previste nella presente informativa, ivi compresa la conservazione dei curricula dei candidati per un termine sufficiente a garantire una pluralità di potenziali candidati per ogni nuova posizione richiesta dal committente. Le attività di trattamento svolte rispondono peraltro a un rilevante interesse del candidato, il quale può contare sulla possibilità di essere contattato anche per nuove occasioni professionali. Il mantenimento dei dati dei candidati nei data base del titolare, effettuato con idonee misure tecniche e organizzative, favorisce una efficace e costante azione di ricerca e selezione e contribuisce inoltre al perseguimento dell’interesse pubblico alla piena occupazione.

È comunque sempre garantito il diritto del candidato di opporsi al trattamento dei suoi dati personali.

2.3. Consenso

La base giuridica del trattamento in taluni casi può anche essere quella prevista dall’art. 6, lett. a) del Regolamento: “l’interessato ha espresso il consenso al trattamento dei propri dati personali per una o più specifiche finalità”, ad esempio quando il candidato comunichi anche categorie particolari di dati personali come definiti nell’art. 9 del Regolamento (in particolare, dati relativi alla salute in relazione all’appartenenza a categorie protette, ma anche dati che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, l’appartenenza sindacale, dati genetici, biometrici, dati relativi alla vita sessuale o all’orientamento sessuale) o trasmetta il proprio curriculum munito di fotografia. Il titolare non acquisisce di propria iniziativa tali particolari categorie di dati, se non nei casi in cui ciò sia strettamente necessario all’instaurazione del rapporto di lavoro o di collaborazione e non contrasti con le previsioni della Legge n. 300/1970 (cd. Statuto dei lavoratori), della Legge n. 135/1990, del D.Lgs. n. 276/2003 (“Legge Biagi”) e con le norme in materia di pari opportunità o volte a prevenire discriminazioni. Il titolare tratta tali dati solo se comunicati dall’interessato e solo sulla base del consenso legittimamente espresso. In tali casi, in mancanza del consenso, il titolare non potrà procedere ad alcuna attività di valutazione del profilo professionale in vista di un riscontro con le esigenze a cui si riferisce la candidatura.

  1. RACCOLTA DEI DATI

3.1. Modalità di trasmissione

La raccolta dei dati avviene mediante trasmissione al titolare (a mezzo posta, fax, e-mail,  lettera a mano, nonché attraverso l’apposito form presente sul sito web del titolare, mediante strumenti informatici presso siti web di terzi di cui si avvale il titolare, direttamente presso l’interessato in fase di selezione e colloquio) da parte degli interessati delle informazioni relative alla propria esperienza professionale, sotto forma di curriculum vitae (“CV”).

L’invio del proprio CV da parte dell’interessato può rappresentare:

  • una candidatura spontanea. In questo caso, il candidato è comunque invitato a dare atto in calce al CV di avere preso visione della presente informativa e a esprimere il proprio esplicito consenso al trattamento e alla comunicazione dei dati, utilizzando, nel CV o nella lettera di accompagnamento, una dicitura del seguente tenore: “il sottoscritto dichiara di avere preso visione dell’informativa di cui al sito www.gajoassociati.it e di prestare il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali, anche sensibili per le finalità ivi previste, compresa la comunicazione dei dati a terzi e il trasferimento verso Paesi terzi.”
  • la risposta a specifici annunci di ricerca e selezione del personale per conto terzi pubblicati dal titolare su qualsiasi mezzo di comunicazione, sul proprio sito web o su siti web di terze parti. Anche in questi casi, il titolare adotta i mezzi necessari alla trasmissione dell’informativa e alla raccolta del consenso: tramite gli appositi supporti forniti dai siti di riferimento e per quanto concerne il sito Aziendale, è previsto l’inserimento del CV previo il consenso espresso del candidato, tramite un flag direttamente collegato all’informativa della privacy inserita nel sito.

Per garantire la tutela della massima riservatezza ed evitare ai candidati spiacevoli contatti con società o gruppi o soggetti non graditi, i candidati sono in ogni caso sempre invitati a segnalare, contestualmente all’invio della propria candidatura, i soggetti con cui non desiderano entrare in contatto.

3.2. Tipologia di dati trasmessi

La raccolta riguarda di norma soltanto i dati personali cosiddetti comuni (diversi cioè dai dati che rientrano nelle particolari categorie di cui all’art. 9 comma 1 del Regolamento), che saranno oggetto di trattamento per le finalità di cui alla presente informativa. Fermo restando la libertà nel conferimento dei dati personali da parte del candidato, si fa presente che la mancata comunicazione dei dati potrebbe comportare l’impossibilità, per il titolare, di considerare la candidatura nell’ambito di una qualsiasi procedura di selezione e valutazione del personale.

Il candidato, a meno che ciò non sia espressamente previsto da un annuncio di ricerca in relazione all’appartenenza a categorie protette cui si risponda, non dovrà comunicare dati relativi alla salute, dati che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, l’appartenenza sindacale, dati genetici, biometrici, dati relativi alla vita sessuale o all’orientamento sessuale, e tutte le informazioni comunque riconducibili alle particolari categorie di cui all’art. 9 comma 1 del Regolamento. Nel caso in cui nel CV di cui il titolare venga in possesso siano comunque contenuti anche dati rientranti in tali categorie (ad es., tipicamente, dati idonei a rivelare l’appartenenza a categorie protette) o dati non necessari (ad es., la fotografia del candidato), il titolare, nell’impossibilità di separare i dati non necessari da quelli rilevanti ai fini della valutazione dell’attitudine professionale, procede al trattamento degli stessi solo ove il candidato abbia prestato il proprio consenso.

  1. MODALITÀ DI TRATTAMENTO E TEMPI DI CONSERVAZIONE DEI DATI

Il Titolare tratterà i dati personali degli Utenti mediante strumenti manuali ed informatici, con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

I dati saranno conservati per il periodo di tempo strettamente necessario al perseguimento delle finalità per cui sono stati raccolti, quindi quantomeno fino alla conclusione della procedura di selezione e ricerca per la quale sono stati conferiti. Il titolare potrà conservare i dati anche successivamente, ove ritenga che continuino a sussistere esigenze di trattamento connesse con:

  • la procedura di ricerca e selezione conclusa, anche al fine di conservare evidenze probatorie in ordine alla corretta esecuzione del contratto, avente ad oggetto le attività di ricerca e selezione svolta, nei confronti della committenza. In proposito, si richiama il termine di prescrizione di 10 anni previsto dall’art. 2946 c.c. per la responsabilità contrattuale;
  • ulteriori finalità di ricerca e selezione relative al candidato. Per il raggiungimento delle finalità indicate al paragrafo 1 della presente informativa, e considerati anche gli interessi legittimi del titolare e dei committenti, in particolare quello di garantire una efficace ed effettiva attività di ricerca e selezione che possa contare tempestivamente su un data base sufficientemente ampio di candidature, anche in considerazione dei settori di attività dei clienti e degli ambiti locali ristretti in cui il titolare opera, si ritiene ragionevole una conservazione dei dati dei candidati per 10 anni dal momento dell’acquisizione. Tale periodo potrà essere prolungato o rinnovato per ulteriori uguali periodi a seguito di comunicazione con cui il titolare chiede al candidato la conferma dei dati e/o l’aggiornamento del curriculum e il candidato la comunichi espressamente.

 

Il titolare si riserva in ogni caso il diritto di distruggere i CV o qualsiasi documento contenente dati personali giudicato non conforme alle finalità di cui alla presente informativa, dandone comunicazione all’interessato.

 

In ogni caso il trattamento dei dati avverrà con logiche strettamente correlate alle finalità indicate e con modalità che garantiscano la sicurezza e la riservatezza dei dati medesimi.

 

  1. AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI

Potranno venire a conoscenza dei dati personali degli Utenti i dipendenti e/o collaboratori del Titolare incaricati di gestire il Sito. Tali soggetti, che sono formalmente nominati dal Titolare quali “incaricati del trattamento”, tratteranno i dati dell’Utente esclusivamente per le finalità indicate nella presente informativa e nel rispetto delle previsioni della Normativa Applicabile.

Potranno inoltre venire a conoscenza dei dati personali degli Utenti i soggetti terzi che potranno trattare dati personali per conto del Titolare in qualità di “Responsabili Esterni del Trattamento”, quali, a titolo esemplificativo, fornitori di servizi informatici e logistici funzionali all’operatività del Sito, fornitori di servizi in outsourcing o cloud computing, professionisti e consulenti.

Gli Utenti hanno il diritto di ottenere una lista degli eventuali responsabili del trattamento nominati dal Titolare, facendone richiesta al Titolare con le modalità indicate al successivo paragrafo 5.

  1. DIRITTI DEGLI INTERESSATI

Gli Utenti potranno esercitare i diritti garantiti loro dalla Normativa Applicabile, contattando il Titolare con le seguenti modalità:

  • Inviando una raccomandata a/r alla sede legale del Titolare
  • Inviando un messaggio di posta elettronica all’indirizzo privacy@gajoassociati.it.

Ai sensi della Normativa Applicabile, il Titolare informa che gli Utenti hanno il diritto di ottenere l’indicazione (i) dell’origine dei dati personali; (ii) delle finalità e modalità del trattamento; (iii) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; (iv) degli estremi identificativi del titolare e dei responsabili; (v) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati.

Inoltre, gli Utenti hanno il diritto di ottenere:

  1. l’accesso, l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi hanno interesse, l’integrazione dei dati;
  2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  3. l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

Inoltre, gli Utenti hanno:

  1. il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento, qualora il trattamento si basi sul loro consenso;
  2. il diritto alla portabilità dei dati (diritto di ricevere tutti i dati personali che li riguardano in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico), il diritto alla limitazione del trattamento dei dati personali e il diritto alla cancellazione (“diritto all’oblio”);
  3. il diritto di opporsi:
  4. in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che li riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  5. in tutto o in parte, al trattamento di dati personali che li riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale;
  • qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto, in qualsiasi momento, al trattamento dei loro dati effettuato per tale finalità, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto.
  1. qualora ritenessero che il trattamento che li riguarda violi il Regolamento, il diritto di proporre reclamo a un’Autorità di controllo (nello Stato membro in cui risiedono abitualmente, in quello in cui lavorano oppure in quello in cui si è verificata la presunta violazione). L’Autorità di controllo italiana è il Garante per la protezione dei dati personali, con sede in Piazza di Monte Citorio n. 121, 00186 – Roma (http://www.garanteprivacy.it/).
Scarica modulo diritti dell'interessato

VALUTAZIONE DEL POTENZIALE E DELLE COMPETENZE

Valutazione del potenziale Valutazione delle competenze

OFFRIAMO:

Esperienza concreta e competenza elevata.

continua

continua

CONSULENZA ORGANIZZATIVA

il capitale umano deve essere costantemente adeguato all’evoluzione del mercato...

OFFRIAMO:

Analisi dei
Processi:
Lean & HR

HRM OUTSOURSING

Analisi delle competenze, piani di sviluppo retributivo e degli incentivi, piani di job rotation, sistemi di valutazione, piani formativi,...

OFFRIAMO:

Politiche
Strategiche
di Gestione
del Personale

YOUNG TALENTS GROW UP

Vengono create possibilità e opportunità di inserimento nelle realtà aziendali di giovani laureati qualificati...

OFFRIAMO:

Giovani Talenti
da Inserire
per Sviluppare
i Processi